Il bollito è un secondo di carne delle feste, consumato soprattutto al Nord, e si gusta con un vino che non sia troppo tannico, ma morbido e vellutato. In questa preparazione di carne lessa, il vino non dovrebbe sovrastare la consistenza tenerissima, che quasi si scioglie in bocca. 

Scopriamo insieme qual è il vino migliore per il bollito di carne, con alcune proposte made in Italy, vere eccellenze della nostra cultura enogastronomica.

Vino & bollito, connubio saporito

Il bollito è un piatto tipico dell’Italia Settentrionale, e si consuma soprattutto in Piemonte e in Lombardia, nel Cremonese. Quando si parla di bollito misto si intende una portata ricca, a base di differenti tagli di carne, tra cui non possono mancare le frattaglie, cotte in acqua bollente e arricchite con cipolla, sedano, carota. Il bollito alla piemontese si compone di ben 7 tagli di carne, fra cui:

– la scaramella

– la punta di petto

– il fiocco di punta

– il cappello del prete, la parte superiore della scapola con i muscoli

– la noce (la coscia)

– il tenerone, il muscolo della spalla con la sua cartilagine

– la culatta, che è la parte della groppa tra sottofiletto e coscia.

Questi tagli di carne bovina sono arricchiti dalle frattaglie, cioè da 7 ammenicoli, fra cui testina, zampina, lonza, coda, cotechino e l’immancabile gallina. 

Il bollito misto piemontese è un tipico piatto delle feste, una portata pantagruelica che va accompagnata con una serie di salse sfiziose, tra cui la salsa verde, la salsa di pomodoro e acciughe, la mostarda, la senape e la caratteristica salsa delle api realizzata con miele, noci, brodo e senape in polvere.

C’era una volta il bollito delle feste

In Piemonte e in Lombardia, ma anche in Veneto, non è Natale senza un bel secondo di carne di bollito, tra cui non può mancare il gustoso cotechino con il purè di patate

Che delizia vederlo portare in tavola fumante, è apprezzato da grandi e da piccini. 

Se un tempo i differenti tagli di carne si cuocevano tutti insieme in acqua bollente, nel pentolone assieme alle verdure, oggi la tecnica si è evoluta e gli chef più innovativi preferiscono la cottura a bassa temperatura

Sigillata nei sacchetti sottovuoto la carne entra solo a contatto con l’acqua calda, a una temperatura mai superiore agli 80°C, e rimane tenera e morbida. 

La gallina o lo stinco, cotti con questa modalità, non perdono la loro consistenza succosa, poiché i liquidi rimangono nella sacca e non si disperdono nell’acqua bollente. Con la cottura a bassa temperatura cambiano totalmente le consistenze, e la gallina rimane morbida, mai secca o dura. 

Tradizione o modernità? Cosa preferisci? A te la scelta, ma sempre con il giusto vino in abbinamento! 

Che tu sia un estimatore degli chef più d’avanguardia che guardano alle tecniche innovative, o che tu sia ancorato alla tradizione del bollito che si mangiava dalla nonna, scegli sempre il vino giusto che valorizzi il corredo organolettico e il bouquet aromatico del piatto.

Vino migliore da abbinare al Bollito

Il bollito si ottiene lessando insieme tanti tagli differenti di carne, fra cui pollo, manzo, gallina, faraona e cotechino, fino a che non si sciolgono in bocca.

Qui ci vogliono dei vini dalla struttura moderata, buona freschezza e tannini non eccessivi che non sovrastino il sapore delicato della carne e siano in grado di bilanciare profumi, aromi e consistenze.

1) Valpolicella

Il Valpolicella si distingue per la sua struttura fresca e delicata che trova il matrimonio perfetto con un secondo come il bollito di carne. Ancora più indicato se il bollito misto è condito con tante erbette aromatiche.

Bestseller n. 1
Sartori Casa Vinicola Valpolicella Ripasso D.O.C. Superiore Valdimezzo, 750ml
  • VALPOLICELLA RIPASSO DOC VALDIMEZZO: complesso, strutturato, rotondo e vellutato.
  • VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: la tecnica del “ripasso” prevede di rifermentare il vino sulle vinacce dell’Amarone per favorirne l'estrazione di profumi, colori e aromi. Il vino diventa così morbido e avvolgente. A seguire inizia l’affinamento di circa 12-18 mesi con un passaggio in botti di medie e grandi dimensioni
  • CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: rosso vivo granato, sentori di frutti a bacca rossa, grande morbidezza per un corpo particolarmente pieno.
Bestseller n. 2
Casa Vinicola Sartori, Amarone della Valpolicella D.O.C.G Magnum, Rosso, 2020, Veneto Confezione Regalo, 1500ml Cassa Legno
  • AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOCG: rosso intenso, note di frutta cotte e spezie, molto equilibrato
  • VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: I grappoli, selezionati in vigneto, vengono raccolti a mano e riposti in cassette, che vengono successivamente collocate all’interno dei fruttai; qui vengono lasciate appassire per circa 4 mesi. Una volta pronte, si segue un pigiatura soffice, macerazione e fermentazione alcolica. Infine il vino matura per circa tre anni all’interno di botti di rovrere di piccole e medie dimensioni
  • CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore rosso intenso con riflessi granati, note di spezie, sapore pieno e vellutato.
Bestseller n. 3
Masi | Confezione esclusiva "Masi iconici" | COSTASERA 2018 Amarone Classico DOCG, CAMPOFIORIN 2020 Rosso Verona IGT, BONACOSTA 2022 Valpolicella Classico DOC | 3X750 ml | Confezione in legno
  • MASI | radicata in Valpolicella Classica, produce e distribuisce Amarone e altri vini di pregio ispirati ai valori del territorio delle Venezie.
  • PRODOTTO | Confezione esclusiva che racchiude i vini divenuti icone internazionali di Masi nel mondo: Amarone Classico DOCG "Costasera" (15%), Rosso di Verona IGT "Campofiorin" (13%), Valpolicella Classico DOC "Bonacosta" (12%)
  • TECNICA | Il simbolo Masi Expertise Appaxximento certifica in etichetta la specializzazione di Masi nell’Appassimento, il processo di parziale disidratazione naturale delle uve per ottenere nel vino una maggiore concentrazione di colori, profumi e sapori.

2) Barbera

Il Barbera è un vino rosso leggero, mediamente strutturato, con una buona freschezza e tannini moderati che vanno ad esaltare il gusto delicato della carne senza coprirla.

Bestseller n. 1
Renato Ratti Barbera d'Asti docg Battaglione - 750 ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2022
  • Provenienza: Piemonte - Astigiano
Bestseller n. 2
ALTE FRANGE | Vino Rosso Barbera Piemonte DOC, Annata 2022, Confezione da 6 Bottiglie da 750 ml
  • BARBERA PIEMONTE DOC: dal bouquet spiccato è un vino di prestigio che ricorda profumi di frutti rossi. Al palato si percepisce un tannino delicato con note acidule. È un vino con una buona longevità.
  • NOTE DEGUSTAZIONE: vino dal profumo vivo, gradevole sentore floreale. Il sapore è asciutto, leggermente abboccato.
  • ABBINAMENTI: ideale con arrosti delicati, carni bianche, carni grigliate, carni in umido, formaggi freschi, verdure lesse, verdure fresche, insalate, pasta condita, risotti.
Bestseller n. 3
La Viranda Barbera d'Asti Superiore Docg Vigne del Bricco - 750ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2018
  • Provenienza: Piemonte - Asti

3) Bonarda dell’Oltrepò Pavese

A noi piace abbinarlo al classico cotechino con il puré di patate: grazie ai suoi tannini morbidi, al corpo di media struttura, alla sua freschezza e alla spiccata effervescenza, la Bonarda dell’Oltrepò Pavese è un ottimo accompagnamento con un piatto piuttosto grasso come il cotechino, la bondola o lo zampone! Infatti, è in grado di sgrassare e pulire il palato a ogni boccone, beva dopo beva.

Prova questo vino in abbinamento con le salse speziate a base di chiodi di garofano, zenzero, anice stellato e cannella, quelle tipiche natalizie che puoi trovare anche in una bevanda calda come il vin brulé.

Bestseller n. 1
ARIONE | Vino Rosso Frizzante Bonarda Oltrepò Pavese, Anno 2022, Confezione da 6 Bottiglie da 750 ml
  • BONARDA OLTREPÒ PAVESE: vino frizzante dalla forte vivacità e freschezza che sprigiona sentori di viole, lamponi e confetture. Dal colore rosso rubino e riflessi porpora è ideale per accompagnare ricchi e sostanziosi pasti.
  • NOTE DEGUSTAZIONE: vino dal profumo con sentori di viola, lamponi e confetture. Il sapore è sapido, pieno e vivace.
  • ABBINAMENTI: ideale con arrosti delicati, carni bianche, carni grigliate, carni in umido, formaggi freschi, zuppe di pesce, pesce di gusto spiccato, verdure lesse, pasta condita, pasta in bianco, risotti.
Bestseller n. 3
Padroggi La Piotta Bonarda Oltrepo' Pavese Doc Biologico - 750ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2022
  • Provenienza: Lombardia - Pavia

4) Lambrusco

Il bollito emiliano, con la sua tipica salsa verde, trova lo sposalizio perfetto con un’eccellenza emiliana come il Lambrusco, una bollicina effervescente dall’ottima acidità in grado di bilanciare il gusto deciso del piatto.

Bestseller n. 1
Casa Sant'Orsola - Vino Rosso Frizzante Lambrusco Emilia I.G.T. 7,5%, Gusto Fruttato e Intenso, 6x750 ml
  • Caratteristiche: vino rosso Lambrusco vivace e dal palato frizzante, adatto accompagnato da stuzzichini, pizza, carne leggera, primi piatti e dolci o come aperitivo
  • Vitigno: il Lambrusco è un tipo di uva tipicamente coltivata in Emilia-Romagna, dal gusto sapido, armonico e delicatamente acidulo
  • Colore: intenso rosso rubino con sfumature violacee
Bestseller n. 2
6 bt x 0,750 l - Emilia IGT Nero di Lambrusco Otello Cantine Ceci
  • Re dei vitigni emiliani, il Lambrusco è diventato un simbolo dell’esuberanza che definisce la bella e solare Emilia Romagna. Ceci è un nome della storia viticola locale, conosciuto specialmente per la sua linea Otello.
OffertaBestseller n. 3
Cantina Castelli Modenesi Lambrusco Scuro Amabile Emilia IGT, Vino Rosso dal Gusto Pieno ed Equilibrato, Profumo Variegato e Rifinito di Prugna e Frutta Secca, 8% Vol., 6 Bottiglie da 750 ml
  • CASTELLI MODENESI LAMBRUSCO SCURO AMABILE EMILIA IGT: Vino Rosso Emilia IGT dal colore rosso rubino di bella estrazione, gradazione alcolica 8% Vol. Prodotto in Emilia-Romagna
  • NOTE DEGUSTATIVE: Al naso si presenta variegato e rifinito, con note di confettura di prugne e frutta secca. Sapore pieno e piacevole, dalla dolcezza equilibrata
  • ABBINAMENTO: Ottimo se gustato da solo o in abbinamento a salumi e primi piatti ricchi

5) Bardolino

Un vino rosso di buona struttura che si sposa a meraviglia con il bollito di pollo e di gallina.

Bestseller n. 1
Casa Vinicola Sartori, Bardolino D.O.C. Classico, Rosso, 2022, Veneto, 750ml
  • BARDOLINO DOC CLASSICO: strutturato, sapido, fresco.
  • VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: pigiatura soffice seguita da una macerazione di 6-8 giorni del vino sulle bucce. Affinamento di almeno 4-8 mesi in cemento o acciaio
  • CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: color rubino brillante, profumo fruttato e fragrante, sapore vellutato.
Bestseller n. 2
Casa Vinicola Sartori, Bardolino D.O.C. Classico, Rosso, 2022, Veneto, 6X750ml
  • BARDOLINO DOC CLASSICO: strutturato, sapido, fresco.
  • VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: pigiatura soffice seguita da una macerazione di 6-8 giorni del vino sulle bucce. Affinamento di almeno 4-8 mesi in cemento o acciaio
  • CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: color rubino brillante, profumo fruttato e fragrante, sapore vellutato.
Bestseller n. 3
Casa Vinicola Sartori, Confezione ''Classici'' - 1 Valpolicella Classico + 1 Bardolino Classico + 1 Soave Classico, Bianco e Rosso, Veneto, Confezione Regalo, 3X750ml
  • CONFEZIONE CLASSICI: 1 Valpolicella 750ml + 1 Bardolino 750 ml + 1 Soave 750ml
  • VINIFICAZIONE e AFFINAMENTO: - VALPOLICELLA DOC CLASSICO: le uve vengono pigiate in maniera soffice. Segue una macerazione di 8-10 giorni a temperatura controllata ed un affinamento di 6-8 mesi sia in grosse botti di rovere che in cemento e/o acciaio. - BARDOLINO DOC CLASSICO: Pigiatura soffice seguita da una macerazione di 6-8 giorni ad una temperatura controllata - SOAVE DOC CLASSICO: le uve vengono pigiate in maniera soffice e la fermentazione avviene a temperatura controllata. Segue un'evoluzione in cemento o acciaio per circa 4 mesi.
  • CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: - VALPOLICELLA DOC CLASSICO: Colore rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento. Profumo vinoso e delicato. Sapore pieno e vellutato. - BARDOLINO DOC CLASSICO: vino di colore rosso ciliegia intenso. Profumo delicato di ciliegia, frutti neri e viola. al palato ha un sapore asciutto, sapido, leggermente amarognolo, armonico e sottile.

6) Chianti Classico

Perfetto con il bollito di manzo, il Chianti Classico esprime la sua acidità rinfrescante che esprime il massimo del corredo organolettico del piatto, valorizzando il sapore della carne.

OffertaBestseller n. 1
Antinori Pèppoli Chianti Classico DOCG
  • Bottiglia da 75cl
  • Di colore rosso rubino con riflessi violacei vivace e molto fruttato
  • Con una freschezza e leggerezza giovanile
Bestseller n. 2
Villa Antinori Chianti Classico DOCG
  • Bottiglia da 75 cl
  • Colore rosso rubino intenso; note di frutta rossa matura e ciliegie
  • Un aroma speziato di cannella e un piacevole finale balsamico
Bestseller n. 3
Casa Sant'Orsola - Vino Rosso Chianti D.O.C.G. 13,5%, Gusto Secco e Fruttato, 6x750 ml
  • Caratteristiche: vino rosso Chianti dal gusto piacevolmente fruttato e secco, particolarmente adatto accompagnato da arrosti, carne rossa e qualunque tipologia di piatto
  • Vitigno: il Chianti è un tipo di uva tipicamente coltivata in Toscana, tannico e corposo, dal sapore intenso con retrogusto amaro
  • Colore: rosso rubino, che tende al granato con l'invecchiamento

7) Dolcetto

Il Dolcetto è un vino molto elegante, suadente e fruttato che ben si sposa con il bollito di manzo, più saporito e strutturato.

Bestseller n. 1
Toso S.p.a Toso Vino Rosso Dolcetto D'Alba DOC, Piemonte, 6 bottiglie, 6 x 750ml
  • Vitigno: dolcetto
  • Di colore rosso intenso con riflessi violacei, ha un profumo fragrante, vinoso e vellutato; in bocca è armonico, intenso e corposo
  • Adatti in abbinamento ad antipasti caldi, primi piatti, carni bianche e rosse, accompagna egregiamente tutto il pasto
OffertaBestseller n. 2
ARIONE | Vino Rosso Dolcetto d'Alba DOC, Annata 2022, Confezione da 6 Bottiglie da 750 ml
  • DOLCETTO D'ALBA DOC: considerato, oggi, il vino da pasto più bevuto delle Langhe, il Dolcetto d’Alba è uno dei vitigni più diffusi del Piemonte. Grazie al suo sapore vivo e fruttato diventa un vino versatile e ideale da bere quotidianamente.
  • NOTE DEGUSTAZIONE: vino dal profumo gradevole e fruttato. Il sapore è asciutto, amarognolo, tannico, armonico.
  • ABBINAMENTI: ideale con arrosti delicati, carni bianche, carni grigliate, carni in umido, formaggi freschi, zuppe di pesce, pesce di gusto spiccato, verdure lesse, pasta condita, risotti.
Bestseller n. 3
Prunotto Mosesco Dolcetto d'Alba DOC
  • Bottiglia da 75 cl
  • Al naso è vinoso con freschi sentori di viola ciliegia
  • Al palato è pieno, equilibrato con un'ottima tipicità

8) Schiava

Tannini morbidi, struttura media, un corpo moderato, questi sono i tratti distintivi di un vino che si sposa a meraviglia con il bollito di manzo, condito con la salsa tirolese.

Bestseller n. 1
Colterenzio Lago di Caldaro Classico Superiore Alto Adige Doc - 750ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2019
  • Provenienza: Trentino Alto Adige - Bolzano
Bestseller n. 3
Grauvernatsch Schiava Grigia Vino Rosso Alto Adige Doc Kellerei St.Pauls (12 bottiglie 75 cl.)
  • ANALISI SENSORIALE: Aromi floreali e di frutta rossa. Vino di grande bevibilità e leggera freschezza.
  • CONSIGLI D'ABBINAMENTO: Per la merenda altoatesina e con piatti leggeri a base di carne
  • CONTENUTO ALCOLICO: 12.5 % vol.

9) Pinot Nero

Quando si parla di Pinot Nero ci si riferisce subito a un vino strutturato e di buona acidità, distinto dai tannini morbidi e setosi, vellutati: è l’ideale per un bollito dal sentore particolare, un po’ selvatico, come quello di agnello.

Bestseller n. 1
Colterenzio Pinot Nero Alto Adige Doc - 750ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2022
  • Provenienza: Trentino Alto Adige - Bolzano
Bestseller n. 2
Albino Armani Claps Pinot Nero Trentino Doc - 750ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2021
  • Provenienza: Trentino Alto Adige - Vallagarina
Bestseller n. 3
Colterenzio Pinot Nero Riserva St. Daniel Alto Adige Doc - 750ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2020
  • Provenienza: Trentino Alto Adige - Bolzano

10) Torrette

Un vino fresco, dai tannini morbidi, con un corpo di moderata struttura: questo è l’identikit del vino rosso valdostano che si abbina a meraviglia con la carne tenera del bollito misto.

Bestseller n. 1
Vino Torrette DOC Valle d'Aosta Cave 11 Communes - 13,5% - L 0,750
  • Vino Torrette Valle d'Aosta - Cave 11 Communes
  • Bottiglia 0,75
  • vini DOC Valle d'Aosta
Bestseller n. 2
Les Cretes Torrette Valle D'Aosta Doc - 750Ml - 750 ml
  • Bottiglia da 75 cl
  • Annata: 2022
  • Provenienza: Valle d'Aosta - Aymavilles
Bestseller n. 3
Vino Torrette Superieur DOC Cave 11 Communes Valle d'Aosta - affinato in barrique - lt. 0,750 - alcool: da 12,5 a 13,5% in vol.
  • Valle d'Aosta - affinato in barrique
  • Vitigni: Petit rouge 80%, Maiolet e Cornalin 5/10%, Fumin 10/15%
  • alcool: da 12,5 a 13,5% in vol.

Curiosità: come si fa la salsa verde? 

Non può mancare come condimento del bollito misto piemontese! Si tratta di una salsa cremosa molto ricca, a base di prezzemolo, acciughe, uova, capperi, aglio, olio evo e aceto di vino, tutto emulsionato nel mixer con pane raffermo che dà la giusta consistenza.

 La salsa tirolese, invece, che abbiamo qui citato, si realizza con senape, uova, aceto, una generosa manciata di erba cipollina, sale e pepe q.b., e un giro d’olio evo a crudo: davvero ottima sia sul bollito sia sugli asparagi bianchi!